9788838919442

Roma

Il terzo romanzo di Ugo Cornia, la terza parte di un diario dell'inquietudine vissuta da una generazione, o da una età della vita, o da una condizione esistenziale. Come negli altri era il distacco dalle radici familiari e le vie dell'incontro con l'amore importante della vita, qui si tratta dell'ingresso "nell'età della ragione", rappresentata dal primo rapporto serio col lavoro.

  • Autore: Ugo Cornia
  • Formato: Brossura, 11.8 x 16.8 cm
  • Pagine: 104
  • Editore: Sellerio Editore Palermo
  • Collana: La memoria
  • Anno: 2004

1 item left

Cerca

    x