Racconti romani

Bompiani

9788845248979

I ''Racconti romani'' di Alberto Moravia si riallacciano a una tradizione iniziata dal Belli con la sua opera monumentale e poi continuata da poeti e narratori romani come Pascarella, Trilussa e altri. Anche qui ritroviamo un personaggio anonimo del popolo o della piccola borghesia romana, che parla in prima persona, raccontando i suoi casi e quelli della sua gente.

Il linguaggio non è più il dialetto stretto belliano o quello temperato di Trilussa, ma un italiano qua e là colorito da parole e locuzioni romanesche. La città e il popolo di Roma sono naturalmente molto cambiati da un secolo a questa parte: qui viene descritta la Roma moderna e un po' stralunata del primo decennio del dopoguerra; una Roma libera eppure alienata; molteplice, vitale e insieme deturpata, piena di incontri, di imprevisti, di avventure, ma anche di rassegnazioni e di angosce.

Un libro ricchissimo, un grande atto della commedia umana di un nostro non lontano passato.

  • Autore: Alberto Moravia
  • Formato: Brossura, 13 x 19.8 cm
  • Pagine: 448
  • Editore: Bompiani
  • Collana: Tascabili Narrativa
  • Anno: 2018
    3 items left

    Related Items

    Una rapida occhiata
    Una rapida occhiata