u9788811694625

Quer pasticciaccio brutto de via Merulana

Apparso in "Letteratura" nell'immediato dopoguerra, inizialmente letto e ammirato da pochi, il "Pasticciaccio" fu scritto a Firenze nel ricordo lontano di soggiorni romani, ma come rinverditi da quotidiane immersioni nella lettura del Belli e intessuto su un reale fatto di sangue. L'intrigo poliziesco che ne deriva si giustifica in duplice direzione: eco del mondo e bricolage letterario. Il fascismo, la morte, il lenocinio, il furto, le bassezze degli uomini, tutte metafore di un male oscuro, conducono il lettore dallo sgomento al riso, ricordandogli che il mondo è teatro e quindi parodia.

  • Autore: Carlo Emilio Gadda
  • Formato: Brossura, 13.5 x 20.5 cm
  • Pagine: 304
  • Editore: Garzanti
  • Collana: Gli elefanti. Narrativa
  • Anno: 2011

1 item left

Cerca