9788845926020

L'assassino

Una giornata come tante si prospetta per il medico Hans Kuperus. La sua è una vita rispettabile: un lavoro prestigioso, una bella moglie e un club del Biliardo in cui si reca ogni martedì sera. Ma è proprio in un martedì mattina come tanti che lui si trasforma da uomo rispettabile in assassino. Georges Simenon firma un altro giallo psicologico finemente descritto in L’Assassino, dove la trasformazione di una qualunque persona borghese si traduce in piccoli gesti ripetuti ogni giorno e improvvisamente rotti da un momento di follia pensato e architettato nei minimi particolari. E’ gennaio a Sneek e Kuperus deve andare ad Amsterdam per l’abituale congresso dell’Associazione di Biologia. A quella riunione però l’uomo non arriverà, perché il suo obiettivo è comprare una pistola. Chi deve uccidere Hans e perché? Simenon inchioda il lettore ad una serie di interrogativi, giocando sulla suspense e su un linguaggio falsamente tranquillo. In viaggio per ritornare a casa, il treno dove è salito il protagonista si ferma. Sembra una casualità fatale per Kuperus, che decide allora di scendere dal treno e compiere quel gesto tanto pensato e programmato. C’è la neve e fa freddo, ma in un bungalow in riva al mare la moglie e il suo amante si stanno scaldando sotto le coperte. Hans attende che i due escano e nel giro di pochi minuti li uccide freddamente e getta i loro corpi nel lago. L’uomo però non sembra esserne sconvolto, anzi una nuova vita si prospetta per lui: finalmente potrà portarsi a letto la bella domestica e aspirare a diventare presidente dell’Accademia di Biliardo di cui fanno parte tutti gli uomini più prestigiosi del paese, visto che il presidente in carica è appena morto in fondo al lago. In L’assassino il ritratto del protagonista è inquietante infatti il suo assoluto bisogno di disfarsi di ciò che gli ingombra la vita è palesato in una tranquillante normalità. Fa venire i brividi questo romanzo di Simenon perché scava nelle nostre coscienze, mette a nudo i nostri desideri più inconsci che fortunatamente solo gli spiriti più folli hanno il coraggio di realizzare.

  • Autore: Georges Simenon
  • Titolo originale: L'assassin (Francese)
  • Formato: Brossura, 14 x 22 cm
  • Pagine: 153
  • Editore: Adelphi
  • Collana: Biblioteca Adelphi
  • Anno: 2011 (1937)

1 item left

Seguici su Instagram

Cerca