9788884996565

La ricetta della ricetta. Storia e percorsi attraverso 500 anni di testi gastronomici

Questo libro offre spunti interessanti per scegliere, scrivere o analizzare le ricette che ci troviamo davanti agli occhi, e per farsi trasportare nei secoli attraverso alcuni piatti, tra i più famosi della cucina italiana, dal risotto alla pasta aglio e olio.

Il presente manuale non vuole essere uno strumento interpretativo di avanguardia, quanto piuttosto fare il punto sulle ricette oggi, mettendo a disposizione un piccolo navigatore con cambusa per coloro che apprendono la cucina, si iniziano alla gastronomia, intendono vendere o promuovere prodotti alimentari, vogliono perfezionare il loro approccio al cibo.

La parola ricetta designa oggi, da un punto di vista linguistico, una doppia lista di ingredienti e di operazioni, con premesse e conclusioni relative alla sua esecuzione. Un tempo vocabolo prettamente farmaceutico, oggi domina l'ambito gastronomico e rifarne la storia è di un certo interesse: fino al 1500 i procedimenti per cucinare riportati nei classici della gastronomia non erano classificati come ricette mentre nei secoli successivi ne possiamo riscontrare un gran fiorire. L'oggi è poi costellato: sui libri, in rete, dettate, trascritte, stampate sulle confezioni dei cibi e chi più ne ha più ne metta. Come orientarsi? Quali analisi e quali percorsi si possono seguire tra questo universo di testi culinari?

  • Autore: Alberto Capatti
  • Formato: Rilegato, 14 x 21.5 cm
  • Pagine: 192
  • Editore: Slow Food Editore
  • Collana: Assaggi
  • Anno: 2020

2 items left

Cerca