La regina di Pomerania e altre storie di Vigàta

Sellerio Editore Palermo

9788838926419

Otto storie inedite di Camilleri, otto racconti perfetti che, come sempre, riescono a stupire, commuovere, emozionare, far ridere. Straordinari perché straordinarie sono "le persone, anche le più normali, che ho osservato, notato, conosciuto". Attingono al serbatoio della memoria, vastissima, dell'autore, ma anche al suo senso del teatro e della storia, al suo sguardo ironico e divertito. "Storie inventate, ma altrettanto possibili", pensate per comporre quel grande romanzo di Vigàta che Camilleri ha progettato. Questa volta al centro delle narrazioni ci sono balli in maschera e presepi viventi, contrabbando di volpini e commerci di salgemma, testamenti con azzardati codicilli e matrimoni che non si possono fare, fuitine maldestre, sfide tra gourmet del gelato. Teatro di questa umanità variegata sono spesso circoli e tavoli da gioco, salotti con tavolini a tre gambe pronti a richiamare gli spiriti, piazze e spiagge del sud della Sicilia. Accanto al riso, all'ironia pungente, allo scherzo, c'è spazio in queste storie pure per la riflessione amara, il momento di pietà, lo sguardo solidale. Perché Vigàta è popolata anche di poveracci costretti ad arrangiarsi, tutti però pieni di dignità e qualche volta baciati da una fortuna che ha qualcosa di magico. Gli otto racconti di questo libro sono: "La regina di Pomerania", "Di padre ignoto", "L'uovo sbattuto", "Romeo e Giulietta", "I duellanti", "Le scarpe nuove", "La lettera anonima", "La seduta spiritica".

  • Autore: Andrea Camilleri
  • Formato: Brossura, 12 x 16.7 cm
  • Pagine: 320
  • Editore: Sellerio Editore Palermo
  • Collana: La memoria
  • Anno: 2012

2 items left


Related Items

Una rapida occhiata
Una rapida occhiata