9788817003469

La favola di Natale

Questa favola è una pagina di poesia perenne, fusione perfetta di reale e fantastico, oscillare misurato fra commozione e celia che salva sempre dai pericoli del sentimentalismo. Il campo di concentramento, la fame, una guerra perduta, l'incertezza, la morte sempre in agguato: è in questo clima che Guareschi, soldato italiano che non si era arreso e che si era fatto deportare per mantenere fede al suo giuramento, compose questa favola piena di ironia e di speranza per cercare di "tenere alto" il morale dei suoi compagni. Ma nella follia dei lager nazisti era impossibile trovare una logica; si poteva trovare la forza della poesia nei cuori di persone coraggiose e piene d'amore come fu Guareschi.

  • Autore: Giovannino Guareschi
  • Formato: Brossura, 13 x 20 cm
  • Pagine: 93
  • Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
  • Collana: Narrativa
  • Anno: 2004

1 item left

Cerca