Il tempo invecchia in fretta

Feltrinelli

9788807017841

Nove storie esemplari che intrecciano il tempo reale con il tempo della storia e con il tempo interiore.

Dopo l'epoca salazarista di "Sostiene Pereira" e quella fascista di "Tristano muore", Tabucchi sposta il cursore verso l'Est, gli anni del blocco comunista e la caduta del Muro di Berlino. Dal passato emergono fantasmi beffardi che costringono i protagonisti dei racconti a confrontarsi col tempo della memoria e col tempo della coscienza. Una spia tedesca, che per anni ha spiato Bertolt Brecht, un ufficiale italiano che in Kosovo ha subito le radiazioni dell'uranio impoverito, un sopravvissuto alla dittatura di Ceausescu, un ex ufficiale ungherese che lottò per il suo paese contro l'invasione sovietica di Budapest... ma anche gli inganni della solitudine e il tempo che esala come l'aria da un palloncino. Storie straordinarie che entrano in modo indelebile nel nostro immaginario, anche se non appartengono al piano dell'immaginario, ma a una realtà di cui forse abbiamo perso il codice. Sono le storie di Antonio Tabucchi.

  • Autore: Antonio Tabucchi
  • Formato: Brossura, 14 x 22 cm
  • Pagine: 171
  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: I narratori
  • Anno: 2009

2 items left


Related Items

Una rapida occhiata
Una rapida occhiata