9788844053611

Il processo

Quel che affascina del «Processo» di Kafka è il fatto che vi si celi un enigma che non si presta mai a una soluzione definitiva. A differenza dei gialli canonici in cui la scoperta dell'assassino ripristina l'ordine nel mondo, permettendo al lettore di dormire sonni tranquilli, qui assistiamo piuttosto alla lenta e inesorabile designazione di una vittima da parte di quello stesso ordine di cui, fino a un attimo prima, la vittima era parte. Il perché tocchi proprio a Josef K., fra tanti, è appunto il "conundrum"... l'enigma di una Tradizione che, in modo sempre più incomprensibile, si esprime in una lingua ormai morta attorno a un'Autorità ormai inattingibile.

  • Autore: Franz Kafka
  • Formato: Brossura, 12.5 x 19.5 cm
  • Pagine: 250
  • Editore: Demetra
  • Collana: Passepartout
  • Traduttore: Lieselotte Longato
  • Anno: 2019

1 item left

Cerca