Dove mi trovo

Guanda

9788823521360

La scrittrice newyorkese di origini bengalesi Jhumpa Lahiri scrive Dove mi trovo, un romanzo nel quale la vera protagonista è la solitudine. In una città mai nominata che potrebbe collocarsi in oriente o in occidente, in Europa o nelle Americhe, una donna sente di non appartenere a nulla, di non essere dentro al nucleo di strade che attraversa, di palazzi dai quali si affaccia. L’unica certezza che ha è quella di essere diversa, sola, di osservare l’universo umano che la circonda con una strana sensazione. Anche il modo di parlare, l’universo linguistico dei personaggi che la circondano sembra estraneo, quasi alieno, malato e allo stesso tempo estremamente affascinante. La scrittrice Jhumpa Lahiri traccia così le fila di una storia dove l’estraniamento è metaforico e potrebbe rappresentare ognuno di noi, impegnato ad essere sempre altro da se, costretto a mille facce, a mille rappresentazioni. Come se fosse in un grande teatro all’aperto, questa donna attraversa il mondo, lo scruta, ne rimane indifferente ed estranea e attorno a lei le parole sono tutte da scoprire, sono a loro volta mondi sconosciuti. Dove mi trovo diventa così un romanzo di paralleli confronti, di dinamiche esistenziali ed esperienziali dove si esce da questo labirinto di emozioni solo alla fine.

  • Autore: Jhumpa Lahiri
  • Formato: Brossura, 14 x 22 cm
  • Pagine: 163
  • Editore: Guanda
  • Collana: Narratori della Fenice
  • Anno: 2018

3 items left


Related Items