Cerca

9788838925771

Consigli di un discepolo di Jim Morrison a un fanatico di Joyce

Attraverso un lavoro di vulcanico rimescolamento dei generi letterari; attraverso l'emersione narrativa di ogni mito attuale, cercato in più o meno tutte le espressioni della cultura e della immaginazione, alta o bassa; attraverso l'instancabile invenzione di figure, forgiate in parte dalla sua esperienza, in parte dalle più influenti avanguardie novecentesche, in parte da una fantasia intellettuale ed eversiva che ricorda Borges e Cervantes, Roberto Bolaño, nella sua vita prematuramente finita, ha scolpito l'opera più innovativa dell'attuale panorama letterario. Quella, comunque, su cui si misura chi sia oggi impegnato in qualsiasi modo con la potenza della scrittura, il suo senso e i suoi confini. Qui, in collaborazione con uno dei maggiori scrittori catalani d'oggi, racconta un intreccio d'azione violenta, una storia pulp. 

Angel Rios di Barcellona è innamorato in parti uguali di più oggetti di desiderio: di una giovane delinquente sudamericana esule; della letteratura di Joyce; della musica dei Doors; del vivere pericolosamente. Ana, la bella amante criminale, lo trascina in un viaggio disperato di rapine e amore, una corsa a velocità massima verso la fine (con nella mente la colonna sonora delle note di The End di Jim Morrison). E ogni impresa, spensieratamente crudele, dai rapimenti alle futili violenze, è accompagnata da colte discussioni, bizzarramente fuori luogo, e banalizzazioni sconsolate del male. La fine non sarà quella cercata, e forse non sarà proprio, semplicemente. 

Consigli di un discepolo di Jim Morrison a un fanatico di Joyce è quindi una specie di svisceramento, per mezzo di un ininterrotto scorrere di immagini, visionarie e quotidiane allo stesso tempo, del luogo letterario tipico che ha prodotto un gamma che corre per esempio dalla criminal story di Bonnie e Clyde, al più intellettuale À bout de souffle: la sete anarchica di vita che si consuma in una scorribanda delittuosa...

  • Autore: Roberto Bolaño, A. G. Porta
  • Formato: Brossura, 12 x 16.7 cm
  • Pagine: 208
  • Editore: Sellerio Editore Palermo
  • Collana: La memoria
  • Anno: 2011

    Seguici su Instagram

    Cerca