Antologia della poesia nelle lingue e nei dialetti lombardi. Dal medioevo al XX secolo

Libri Scheiwiller

9788876445019

Il volume traccia la storia della poesia in dialetto di tutte le province della Lombardia, con un'antologia di testi, dal Medioevo a oggi, affiancati dalle versioni in lingua italiana. "I letterati lombardi furono tra i primi a rivendicare il ruolo della lingua locale nella poesia. E la coscienza di tale ruolo si manifestò a Bergamo e a Brescia prima ancora che a Milano, il che contraddice il superficiale asserto: "Dire Milano significa dire Lombardia". Del resto, dire Venezia non vuoi dire Veneto né dire Bologna equivale a dire Emilia. Si può sostenere che negli ultimi anni del Rinascimento prenda netta fisionomia quella "linea lombarda" [..] che è praticamente durata fino al Novecento". (Dalla prefazione di Umberto Zanetti).

  • Autore: Andrea Rognoni
  • Formato: Brossura, 17 x 24 cm
  • Pagine: 381
  • Editore: Libri Scheiwiller
  • Collana: Lombardia. Culture
  • Anno: 2006


Related Items