L'oceano e il ragazzo

TEA

9788850201846

"Cosa sono gli dèi, oggi per noi? Per Giuseppe Conte sono la presenza della preistoria nei luoghi, anzi della storia preumana, gli inizi della vegetazione e della fauna, e prima ancora il formarsi della struttura del suolo; sono il permanere dello stupore delle origini, l'avida trepidazione del primo sguardo umano che distingue e nomina piante e animali e costellazioni." ( Italo Calvino) "Con una testarda e amorosa pervicacia, Conte si è assunto la parte di ricordare che cos'è la natura a un mondo che l'ha dimenticata: che cos'è il mare, che cos'è il vento, che cos'è un albero o una roccia. L'eterno ciclo delle rinascite trasforma la morte in vita, la vita in morte, la tenebra in luce, la luce in tenebra; e l'uomo sogna di perdersi nelle cose ... " (Pietro Citati)

  • Autore: Giuseppe Conte
  • Formato: Brossura, 10.5 x 17.5 cm
  • Pagine: 159
  • Editore: Tea
  • Collana: Poeti del nostro tempo
  • Anno: 2002
2 items left


Next Previous

Related Items

Una rapida occhiata