Il senso del dolore. L'inverno del commissario Ricciardi

Einaudi

9788806213916

Il romanzo del possesso.

Il talento infinito, l'amore del pubblico, la devozione delle donne, l'amicizia dei potenti: e Arnaldo Vezzi, il piú grande tenore del suo tempo, crede di essere un dio. Quindi si prende quello che vuole, se ne serve e lo getta via; calpesta cuori e anime; deride, distrugge. Tutto deve essere suo, nulla gli si può rifiutare. Ma un dio può non essere immortale.

In nuova edizione l'intero ciclo delle «stagioni»: le prime quattro storie del commissario Ricciardi.

In ogni volume, in postfazione, l'autore dialoga con i suoi personaggi principali: lo stesso Ricciardi, che ha il dono, o la condanna, di sentire il dolore, vedere i morti di morte violenta e ascoltare le loro ultime parole; il brigadiere Maione, suo compagno di avventure; Bambinella, il femminiello che sa tutte le voci della città; e il razionale, umanissimo dottor Modo.

  • Autore: Maurizio De Giovanni
  • Formato: Brossura, 12.5 x 19.8 cm
  • Pagine: 216
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Stile libero big
  • Anno: 2012

7 items left



Previous

Related Items